Docente tutor, Valditara: “Così si permetterà agli studenti in difficoltà di recuperare. Insegnanti saranno remunerati con fondi già stanziati”

WhatsApp
Telegram

A Skuola.net, il ministro dell’Istruzione e del Merito, Giuseppe Valditara, parla dei docenti tutor e dell’Agenda Sud, due provvedimenti volti a ridurre le disuguaglianze nel sistema scolastico italiano.

Uno dei cambiamenti più significativi è l’introduzione del docente tutor, che lavorerà con i colleghi per personalizzare la formazione. Questa figura mira a combattere la standardizzazione delle attività didattiche, permettendo agli studenti in difficoltà di recuperare e a quelli più avanti di accelerare il loro apprendimento. Questo servizio sarà remunerato, con fondi già stanziati dal governo.

Un altro ruolo fondamentale sarà quello del docente orientatore. Questa figura aiuterà studenti e famiglie a scegliere un percorso scolastico futuro che sia coerente con i propri talenti e con l’offerta del mercato del lavoro.

Valditara ha anche presentato l’Agenda Sud, un’iniziativa mirata a contrastare la dispersione scolastica e l’insuccesso formativo nelle scuole del Mezzogiorno. Questo programma, che partirà sperimentalmente in 210 scuole, include dieci punti innovativi, tra cui più insegnanti, formazione specifica e attività extracurriculari.

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA