Docente terzo anno FIT: non potrà chiedere assegnazione provvisoria per 2019/20

di Giovanna Onnis

item-thumbnail

Il docente al terzo anno FIT non è stato ancora immesso in ruolo e non potrà chiedere assegnazione provvisoria per il prossimo anno scolastico

Una lettrice ci scrive:

Sono una docente terzo anno FIT, non mi risulta chiaro se per il prossimo anno scolastico posso chiedere assegnazione provvisoria per il  ricongiungimento al coniuge

Il docente che nel corrente anno scolastico si trova nel terzo anno FIT risulta in anno di prova con contratto a tempo determinato come un supplente annuale

Titolarità senza partecipare alla mobilità

I docenti al terzo anno FIT, se superano positivamente l’anno di prova, acquisiranno la titolarità nella scuola di servizio con decorrenza 1 settembre 2019, in sintonia con quanto prevede l’art.6 comma 9 del CCNI:

“I docenti di cui al successivo articolo 8, comma 2, lett. d), all’esito positivo del periodo di formazione iniziale e prova,  assumono la titolarità dall’a.s. 2019/20 sul posto accantonato ai sensi del medesimo art. 8 del presente contratto. In caso di contrazione di posti nella scuola di servizio, il docente in questione assume la titolarità su scuola  su un posto tra quelli rimasti disponibili, all’interno della provincia di riferimento, al termine delle operazioni di mobilità e comunque prima delle immissioni in ruolo”

Questi docenti, quindi, per avere l’assegnazione della scuola di titolarità non hanno potuto partecipare alla mobilità per esprimere le loro preferenze territoriali

Niente assegnazione provvisoria per  2019/20

I docenti al terzo anno FIT non potranno presentare domanda di assegnazione provvisoria per il prossimo anno scolastico in quanto risultano ancora precari, mentre l’AP può essere chiesta soltanto dai docenti in ruolo, quindi con contratto a tempo indeterminato.

L’assegnazione provvisoria non può essere chiesta per l’anno scolastico di decorrenza dell’immissione in ruolo, come esplicitato nell’art.7 comma 4 del contratto vigente nel corrente anno scolastico, l’unico riferimento normativo disponibile in quanto il CCNI 2019/20 sulla mobilità annuale non  è stato ancora predisposto.

In base al CCNI 2018/19, nell’articolo succitato si stabilisce, infatti, quanto segue:

Può partecipare all’assegnazione provvisoria, per i soli motivi indicati nel precedente comma l,tutto il personale docente, compreso quello della provincia di Trento, assunto con decorrenza giuridica antecedente all’anno scolastico per il quale si effettuano le operazioni di utilizzazione e assegnazione provvisoria. Non sono consentite le assegnazioni provvisorie nei confronti di personale scolastico assunto a tempo indeterminato con decorrenza giuridica coincidente all’inizio dell’anno scolastico 2018/19

Sarà chiaramente necessario verificare se tale disposizione sarà confermata per il prossimo anno scolastico anche per i docenti che si trovano quest’anno al terzo anno FIT

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile
ads ads