Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Docente su cattedra orario esterna: per essere assorbito totalmente nella scuola di titolarità deve liberarsi una cattedra interna

Stampa

Il docente in servizio su una COE può passare su cattedra interna se questa risulta vacante. Regole e disposizioni nel CCNI

Una lettrice ci scrive:

Nella mia scuola secondaria di I grado siamo 2 insegnanti di lingua Spagnolo,  io sono entrata di ruolo l’anno scorso e quest’anno avendo qualche punto in più nella graduatoria interna, precedo la mia collega che era entrata di ruolo 2 anni prima di me. Attualmente lei copre la cattedra interna da 18 ore ed io sono titolare con 14 e 4 esterne. Vorremmo quindi sapere se si  invertirà la situazione e le 18 ore interne le dovrò avere io o restano a lei”

Il docente che, come la nostra lettrice arriva in una scuola, in seguito a trasferimento, su una cattedra orario esterna, se l’organico della scuola rimane invariato, in assenza di cattedre interne vacanti, rimarrà su tale tipologia di cattedra anche gli anni successivi, a prescindere dalla sua posizione nella graduatoria interna di istituto.

Trasferimento su una COE

Il docente trasferito su una COE acquisisce la titolarità nella sede principale della cattedra e dovrà completare nella scuola o nelle scuole che compongono la cattedra orario esterna, come risultanti nell’organico

Come chiarisce l’art.11 del CCNI sulla mobilità, la composizione di una COE può essere modificata negli anni scolastici successivi per quanto riguarda gli abbinamenti qualora non si verifichi più disponibilità di ore nella scuola assegnata per completamento di orario. Pertanto, i docenti trasferiti su tali cattedre sono tenuti a completare l’orario d’obbligo nelle scuole nelle quali il nuovo organico prevede il completamento d’orario.

Da COE a cattedra interna

Il docente trasferito su una COE potrà essere assorbito su una cattedra interna nella scuola di titolarità soltanto se questa risulterà vacante, non occupata, cioè, da un docente titolare nella scuola. In presenza di tale condizione l’assorbimento sarà automatico e non sarà necessario, da parte del docente interessato, effettuare richiesta formale, così come non saranno necessari specifici provvedimenti da parte dell’ufficio territorialmente competente.

L’assegnazione della COE in questo caso non è assolutamente condizionata dalla graduatoria interna di istituto per cui, nel caso della nostra lettrice, l’anno prossimo non potrà occupare la cattedra interna nella quale presta servizio la collega, anche se ha un punteggio inferiore, in quanto non risulterà vacante

Stampa
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.

Personale all’estero: certificazione Inglese B2 e corso on-line Intercultura con CFIScuola!