Docente sovrannumerario: guida alla compilazione della domanda di utilizzazione

WhatsApp
Telegram

Guida alla compilazione della domanda di utilizzazione per docenti sovrannumerari.

Guida alla compilazione della domanda di utilizzazione per docenti sovrannumerari.

La sezione E del modulo domanda degli utilizzi riguarda i docenti trasferiti quali soprannumerari a domanda condizionata ovvero d’ufficio che chiedano di essere utilizzati come prima preferenza nell’istituzione scolastica o, in subordine, nel distretto sub-comunale che la comprende o nel comune di precedente titolarità o, qualora non esistano posti richiedibili in detto comune, nel comune viciniore nel rispetto delle relative tabelle e CHE ABBIANO RICHIESTO IN CIASCUN ANNO DELL’OTTENNIO IL TRASFERIMENTO ANCHE NELL’ISTITUZIONE DI PRECEDENTE TITOLARITÀ.

  • Pertanto per l’a.s. 2016/2017 può produrre domanda di utilizzazione il personale che sia stato trasferito d’ufficio o a domanda condizionata per l’a.s. 2008/2009 e successivi.

Ricordiamo che nel caso di concorrenza prevale l’istanza del docente già appartenente alla stessa tipologia di posto (posto comune posto sostegno).

CASELLA N. 14 (docenti scuola dell’infanzia) – CASELLA N. 15 (docenti scuola primaria) CASELLA N. 16 (docenti scuola I grado) – CASELLA N. 17 (docenti scuola II grado)

Inserire la scuola da cui il docente è stato trasferito nell’ultimo ottennio in quanto perdente posto e verso la quale chiede ogni anno il rientro con domanda condizionata.

Nota bene:

  • Indicare il codice di circolo per la scuola dell’infanzia

  • Bisogna indicare il codice del plesso sede di circolo per la scuola primaria

CASELLA N 14a (docenti scuola dell’infanzia) – CASELLA 15a (docenti scuola primaria)

Indicare “SI’” se il docente chiede altresì di essere messo a disposizione nella scuola di precedente titolarità.

CASELLA N. 15 (docenti scuola dell’infanzia) – CASELLA 16 (docenti scuola primaria) CASELLA N.17 (docenti scuola I grado)

Indicare il tipo di posto di precedente titolarità (sostegno o comune).

Si precisa che se il docente esprime altre preferenze nella Sezione specifica del modulo, verrà trattato in subordine su di esse.

CASELLA N. 16 (docenti scuola dell’infanzia) – CASELLA 17 (docenti scuola primaria) CASELLA N.18 (docenti scuola I e II grado)

Inserire la scuola in cui il docente è stato utilizzato nel precedente anno scolastico (2015/16) e per la quale ha diritto alla conferma.

CASELLA N.19 (docenti scuola I e II grado)

Riportare il codice della classe di concorso sulla quale si chiede conferma.

CASELLA N.20 (docenti scuola I e II grado)

Riportare il tipo di posto (comune o sostegno) sul quale si chiede conferma.

Per il tipo di posto è utile precisare le sigle che devono essere utilizzate:

  • NN = posto comune

  • EH= sostegno psicofisico

  • CH= sostegno vista

  • DH= sostegno udito

CASELLA N.21 (docenti scuola I e II grado)

In questa casella devono contrassegnare “SI” i docenti che l’anno precedente (2015/16) sono stati utilizzati su altra classe di concorso in quanto titolari su classe di concorso o posto in esubero.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur