Docente sospesa: Sinistra Italiana presenta interrogazione parlamentare

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Gli on. Fratoianni e on. Palazzotto (Sinistra) hanno presentato un’interrogazione parlamentare al governo sul caso della docente sospesa.

“Vogliamo sapere quali iniziative urgenti il Ministro dell’Istruzione intenda intraprendere affinché il Miur e gli uffici scolastici territoriali rivedano ed annullino immediatamente il provvedimento disciplinare assunto nei confronti della docente dell’istituto tecnico industriale Vittorio Emanuele III di Palermo, risarcendola del danno economico e di immagine subito.”

E’ una delle domande che Nicola Fratoianni ed Erasmo Palazzotto de La Sinistra pongono nell’interrogazione parlamentare al governo presentata a Montecitorio.

“Vogliamo anche sapere – proseguono i parlamentari della sinistra – quali iniziative intendano assumere perché in futuro non si ripetano episodi del genere che di fatto rappresentano un pericoloso tentativo di censura di Stato.”

“Compito dell’insegnante era ed è quello di dare un giudizio sulla qualità del lavoro ma non può certo impedire agli studenti di esprimere una loro opinione. E farebbe bene il ministero dell’Istruzione a preoccuparsi di favorire lo studio della storia e dei crimini del nazismo e del fascismo, e dei fenomeni razzisti.”

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione