Docente sospesa non vaccinata invia email ad alunni e genitori: rischia procedimento disciplinare

WhatsApp
Telegram

Una docente di una scuola media della Toscana, non vaccinata e già sospesa dal servizio dal 15 dicembre scorso, ha inviato attraverso il portale dell’istituto due lettere, una indirizzata agli alunni e una alle loro famiglie, in cui si scaglia contro i vaccini e contro i provvedimenti di contenimento della pandemia del governo.

Questo è quanto riferisce oggi il Tirreno: ora l’insegnante rischia un provvedimento disciplinare.

“Il vaccino potrebbe farmi peggio del virus”,perché non fanno la autopsie ai morti di coronavirus?” e “non mi fido di questi medici ridicoli”: questi alcuni passaggi, riferisce il quotidiano, delle due mail inviate tra il 30 e il 31 dicembre.

Alcuni genitori hanno giudicato una vergogna le missive, come riportato nell’articolo, preoccupati più che altro delle eventuali ripercussioni sui loro figli dalla lettura dei contenuti della mail. 

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito