Docente ritira cellulari, studente le sferra un pugno

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Succede presso un istituto tecnico a Firenze, mercoledì scorso.

La docente, come riporta il Corriere Fiorentino, durante la lezione ha ritirato i cellulari per metterli sulla cattedra.

Una prassi consueta, secondo quanto riporta il quotidiano, ma che questa volta non è andata giù ad uno studente che ha spinto la docente e le ha tirato un pugno al petto.

Nonostante l’accaduto, la docente ha continuato stoicamente la lezione, alla fine della quale ha chiamato il 118 e avvertito i colleghi.

Portata al pronto soccorso, le viene diagnosticata una contusione toracica e prescritto qualche giorno di riposo.

15 giorni di sospensione è la punizione inferta allo studente dal Consiglio di Classe e l’obbligo per lo studente di effettuare sedute con gli psicologi.

L’insegnante, secondo quanto riferisce il dirigente, non sporgerà denuncia.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione