Docente picchiato e oggetto di procedimento disciplinare, potrebbero arrivare a scuola ispettori ministeriali

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Come già riferito, un docente di matematica della scuola media Casteller di Paese, in provincia di Treviso, colpito dai familiari di un alunno, è stato oggetto di una contestazione d’addebito (un procedimento disciplinare).

Familiari alunno picchiano docente. La scuola apre procedimento disciplinare nei confronti del prof.

Sulla vicenda è intervenuto l’Assessore all’Istruzione della regione Veneto, Elena Donazzan, come riferisce il “Corriere del Veneto“.

L’Assessore ha scritto al Miur affinché intervenga al più presto, per cui a scuola potrebbero arrivare gli ispettori ministeriali per far luce sulla vicenda.

La Donazzan ha scritto anche al professore in questione, per esprimere la propria vicinanza e quella dell’intera Regione.

Nella lettera, l’Assessore ha evidenziato la necessità di tornare a dare forza e autorevolezza agli insegnanti, per evitare che coloro i quali non rispettano le regole, impongano le proprie con la forza.

testo della lettera

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
voglioinsegnare