Docente muore sul letto della casa dove curava il padre. Il ricordo commosso degli alunni: “Addio prof, ti adoravamo”

WhatsApp
Telegram

A pochi mesi dalla pensione, una tragica scoperta ha scosso la comunità di Leno, in provincia di Brescia: il professore Rodolfo Stigliani, 64 anni, è stato trovato senza vita nella sua abitazione.

Il professore, che insegnava geografia all’Istituto Superiore Capirola di Leno, viveva con il padre anziano e allettato, del quale si prendeva cura. L’allarme è scattato quando il fratello di Stigliani, preoccupato per non aver avuto notizie per tutto il giorno, ha chiamato i soccorsi.

Alle 23, i Vigili del Fuoco, coadiuvati dai Carabinieri locali, hanno sfondato la porta dell’abitazione, ritrovando l’amatissimo insegnante senza vita sul suo letto. Le cause della morte non sono ancora note, ma si ipotizza un infarto.

La scomparsa di Stigliani ha profondamente colpito l’istituto Capirola e l’intera comunità di Leno. La scuola ha reso omaggio al docente scomparso con un sentito messaggi: “Ricordiamo con grande affetto il professor Rodolfo Stigliani, storico docente di geografia della nostra scuola e sorridente gentiluomo d’altri tempi”.

Anche sui social, la memoria del professore viene celebrata con grande affetto: ex alunni e colleghi lo ricordano come “un gentiluomo, un professore indimenticabile. Lo adoravamo”.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri