Docente muore mentre è a scuola. Colleghi e studenti sotto choc: “Era più di un professore, che la terra gli sia lieve”

WhatsApp
Telegram

Lutto nel mondo della scuola per la scomparsa di un docente di un istituto scolastico in provincia di Roma avvenuta nella mattinata di venerdì 23 febbraio proprio mentre si trovava in aula con i suoi alunni.

Il professore, che aveva circa 60 anni, si è improvvisamente accasciato a terra dopo aver avvertito un malore, forse un infarto. I soccorsi sono stati immediati, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. La notizia ha destato profondo cordoglio e incredulità tra i colleghi, gli alunni e gli ex alunni del professore, che lo ricordano come un insegnante appassionato e dedito al suo lavoro.

Sui social network, in tanti hanno voluto esprimere il loro dolore e la loro gratitudine per il professore, che ha lasciato un segno indelebile nella vita di molti.

“Mi ha insegnato tanto negli anni più importanti della mia adolescenza, solo Dio sa quanto tenevo a lui e quanto lui teneva a noi. Per me era più di un professore. Che la terra le sia lieve”, ha scritto un ex alunno.

“È stato molto più di un insegnante, uno dei più importanti per mio figlio”, ha commentato la mamma di un altro ex alunno. “Lo ha preso per mano quando era ancora adolescente e l’ha fatto diventare uomo. Grazie per aver creduto sempre in lui. In ognuno dei suoi alunni ha lasciato un segno che resterà indelebile nelle loro vite. Buon viaggio prof.”

WhatsApp
Telegram

Prova orale concorso docenti secondaria 1° e 2° grado: come affrontarla in maniera efficace. III edizione, con esempi e UdA