Docente immesso in ruolo in fase C nella 1° provincia richiesta: deve chiedere mobilità nazionale per l’a.s. 2016/17

WhatsApp
Telegram

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Riportiamo le ultime risposte dei nostri consulenti nella rubrica "Chiedilo a Lalla". Ricordiamo che per le istituzioni scolastiche abbiamo approntato un canale di consulenza gratuita e con risposta garantita.

Trasferimento con precedenza 104 per assistenza genitore: la decadenza della 104 nel corso dell’anno scolastico non determina l’annullamento del trasferimento ottenuto.

Marianna – Sono una insegnante di scuola dell’infanzia, immessa in ruolo nella fase zero, nella stessa provincia di residenza, con decorrenza 01/09/2015. Avendo il genitore disabile grave, ai sensi della legge 104/92 art. 3 comma 3, volevo chiedere nel 2017 la sede definitiva in una scuola più vicina (ubicata in un comune della stessa provincia) per poterlo assistere. Se venisse soddisfatta la mia richiesta e nel caso in cui successivamente all’accoglimento dell’istanza subentrasse il decesso del genitore, rimarrei per il futuro in quest’ultima sede? Ringrazia e porge distinti saluti

Docente DOP e diritto di precedenza nella mobilità. Chiarimenti

Olivia – Se un insegnante DOP chiede trasferimento in un’altra scuola ubicata nello stesso comune della scuola di titolarità (dove non c’è nessun ora eccedente),ed in cui inoltre è residente,ha diritto al trasferimento? Attendendo cordialmente una risposta. Distinti saluti

Mobilità straordinaria 2016/17 per docente neo-immesso e preferenze provinciali: rimarrà valido l’ordine di inserimento utilizzato nella domanda di assunzione?

Lucia – Sono una docente precaria che ha fatto domanda per il piano di assunzione straordinaria ed in attesa della Fase C. Purtroppo non ho ancora ben chiare alcune fasi. Sappiamo che la provincia assegnata per l’a.s. 2015/16 sarà provvisoria e dunque dovremmo essere sottoposti alla seconda fase della mobilità straordinaria prevista per l’a.s. 2016/17 dal comma 108 della legge 107/2015.

Domanda di trasferimento e domanda di mobilità annuale: quale sarà la tempistica per l’a.s. 2016/17?

Sono un I.T.P. Assunto in ruolo fase “B” quest’anno sede Firenze, incarico Napoli, quando devo chiedere trasferimento??? Posso chiedere nel contempo utilizzazione e assegnazione provvisoria per a.s. 2016/17, sono già uscite le ordinanze?. Grazie

Docente soprannumerario trasferito d’ufficio: mobilità sugli ambiti territoriali o diritto al rientro nella scuola di ex-titolarità?

Marinella – Sono insegnante di Francese a tempo indeterminato presso una scuola media. Nell’anno scolastico 14/15, causa dimensionamento, ho perso la titolarità nella scuola dove insegnavo da 6 anni. Quest’anno scolastico 15/16 sono stata trasferita (in qualità di soprannumeraria) in una scuola della stessa città. Vorrei sapere se potrò richiedere, per utilizzare il punteggio acquisito, il rientro nella mia sede di ex titolarità senza rischiare di finire nell’ambito territoriale. Distinti saluti

Docente immesso in ruolo in fase C nella 1° provincia richiesta: è sede provvisoria e deve chiedere mobilità per l’a.s. 2016/17

Andrea – Volevo sapere: nel caso in cui in fase C si è fortunati e si capita nella prima provincia scelta, nel 2016 si deve per forza chiedere la mobilità? Col rischio di finire più lontano? Grazie

Mobilità 2016/17 per i docenti immessi in ruolo in fase C: sarà mobilità straordinaria nazionale sugli ambiti territoriali

Eleonora – Una domanda che attanaglia chi, come me, è in attesa del ruolo in fase C: dopo l’ assegnazione provvisoria nell’ anno scolastico in corso, cosa avviene nel prossimo? Si entrerà negli albi territoriali della regione in cui si è immessi oppure siamo ancora in mobilità nazionale? Grazie!

chiedilo a lalla

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur