Docente firma in abito da sposa, Azzolina contro Bianchi: “Il lavoro non è un regalo che lo Stato fa ai cittadini”

Stampa

“Il lavoro non è un regalo che lo Stato fa ai cittadini”. Così, raggiunta dall’Adnkronos, l’ex ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina. La deputata, commentando quanto affermato dal ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi sulla vicenda della prof che ha firmato il contratto in abito da sposa nel giorno del suo matrimonio, aggiunge: “Semmai è un diritto, come sancisce l’articolo 4 della nostra Costituzione”.

Il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, intervenendo in diretta nel programma In Onda di La7, sulla vicenda aveva dichiarato: “È stato il nostro regalo di matrimonio perché lei si aspettava di essere chiamata tra ottobre e novembre e invece siamo riusciti a chiamarla a settembre”.

Docente si presenta a scuola in abito da sposa per firmare la presa di servizio. Non poteva delegare, al massimo differire. La scuola cancella la foto da Facebook

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione