Docente esperto, il Dl Aiuti bis in Gazzetta Ufficiale: i partiti verso il no alla presentazione degli emendamenti [PDF]

WhatsApp
Telegram

Firmato dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, il decreto aiuti bis.  Le disposizioni si applicano all’entrata in vigore del decreto legge, pubblicato in Gazzetta Ufficiale nella serata del 9 agosto.

Così come segnala il Sole 24 Ore, a settembre il testo approderà in Parlamento. I partiti si sono impegnati a non presentare emendamenti per garantire una conversione veloce.

DECRETO IN GAZZETTA UFFICIALE

Prevista la figura del docente esperto

Nel provvedimento c’è anche l’introduzione del ‘docente esperto‘, dando seguito a quanto previsto dalla legge 76/22 sulla formazione dei docenti.

”I docenti di ruolo che abbiano conseguito una valutazione positiva nel superamento di tre percorsi formativi consecutivi e non sovrapponibili” possono accedere alla qualifica di ”docente esperto e maturano il diritto ad un assegno annuale ad personam di importo pari a 5.650 euro che si somma al trattamento stipendiale in godimento”.

Taglio dei contributi: aumento di stipendio netto di circa 60 euro

Nel Decreto Aiuti Bis in arrivo ci saranno anche interventi sugli stipendi. Viene promesso così l’aumento all’1% della decontribuzione dei redditi fino a 35 mila euro fino al 31 dicembre 2022 che si tradurrà in un aumento del netto in busta paga, così come era stato richiesto da Cgil, Cisl e Uil. Taglio dei contributi previdenziali a carico dei lavoratori fino a dicembre 2022 per un valore complessivo di 1,6 miliardi di euro.

Bonus 200 euro anche per i dottorandi

Previsto anche un bonus di 200 euro anche ad altri 300 mila lavoratori, compresi dottorandi ed assegnisti di ricerca.

Il provvedimento in forma integrale

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur