Argomenti Chiedilo a Lalla

Tutti gli argomenti

Docente dopo passaggio di ruolo desidera ritornare nel precedente ruolo: come può fare?

Stampa

Dopo il passaggio di ruolo è possibile ritornare nel precedente ruolo secondo due procedure distinte. Quali sono?

Un lettore ci scrive:

“Sono un insegnante di ruolo per “arte e immagine” e “disegno e storia dell’arte”; dopo essere passato di ruolo alle medie e averci lavorato per anni ho chiesto e ottenuto il passaggio alle superiori (dove tra l’altro rifarò l’anno di prova). Vorrei tornare alle medie: come fare?”

Il docente che ottiene il passaggio di ruolo ha la possibilità di ritornare nel precedente grado di istruzione di titolarità seguendo due percorsi:

  • richiesta di restituzione al ruolo di provenienza
  • domanda di passaggio di ruolo

Restituzione al ruolo di provenienza

Questa richiesta può essere effettuata anche se il docente non ha superato l’anno di prova nel nuovo ruolo di titolarità.

Si tratta di “movimenti” che possono essere disposti soltanto a conclusione di tutta la mobilità, sia territoriale che professionale

L’ufficio scolastico territoriale, infatti, dispone la restituzione al ruolo di provenienza di quanti sono transitati in altro ruolo, nei confronti di coloro che ne hanno fatto richiesta, entro 10 giorni dalla pubblicazione  dei movimenti previsti , sui posti rimasti vacanti e disponibili dopo le operazioni di mobilità

Passaggio di ruolo

Il passaggio di ruolo può essere chiesto più volte senza alcun limite. L’unica condizione è  possedere  il titolo di abilitazione necessario e aver superato l’anno di prova nel ruolo di titolarità.

Conclusioni

Il nostro lettore, che  desidera ritornare nella scuola Secondaria I grado dove era titolare prima di ottenere il passaggio di ruolo nella Secondaria II grado, può, quindi, chiedere la restituzione al ruolo di provenienza oppure, una volta superato l’anno di prova, può tranquillamente presentare un’altra domanda di passaggio di ruolo per il I grado e se otterrà il movimento richiesto non dovrà svolgere l’anno di prova in quanto già svolto e superato in precedenza, in considerazione del fatto che il periodo di prova si sostiene una sola volta per ogni ordine di scuola.

Se il nostro lettore opta per il passaggio di ruolo, chiaramente non potrà presentare domanda quest’anno per il 2019/2020, in quanto sta ancora svolgendo l’anno di prova nella Secondaria II grado e dovrà, quindi, aspettare il prossimo anno scolastico per presentare domanda

Stampa
Chiedilo a Lalla

Invia il tuo quesito a [email protected]
Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia