Docente di sostegno ucciso a scuola. Indagano i Carabinieri. Bianchi: “Sconcerto per accaduto”

WhatsApp
Telegram

Un grave fatto di sangue è avvenuto in una scuola in provincia di Napoli. Un docente è stato trovato morto dietro un cespuglio nel cortile della scuola media dove lavorava. La vittima presentava ferite di coltello all’addome.

Sul caso indagano i carabinieri che hanno acquisito le immagini delle telecamere di sorveglianza, la chiave del delitto potrebbe essere nei file che saranno esaminati dai militari.

La scuola già teatro di altri fatti di cronaca

L’istituto scolastico è lo stesso dove nello scorso mese di maggio un ragazzino di 13 anni venne ferito alla schiena con un’arma da taglio mentre era in aula da un compagno di classe, e lo stesso dove due mesi prima venne aggredita, nel bagno della scuola, una bambina di 11 anni da parte di una coetanea.

Bianchi: “Sconcertato per l’accaduto”

Il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi ha commentato così l’episodio: “Sono sconcertato per la tragica morte del docente, mi stringo al dolore della sua famiglia e della comunità scolastica”. 

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo 2023, diventa docente di sostegno: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro, a richiesta proroga di una settimana