Docente di Lecce, terzo in classifica con prof. universitari per innovazione

Stampa

Un esempio di eccellenza a scuola arriva dal Sud. Il docente di informatica e imprenditorialità presso un istituto secondario di secondo grado a Lecce, Daniele Mani, si è aggiudicato il terzo posto nella lista dei dieci migliori professori anche universitari per le attività didattiche di innovazione e imprenditorialità al mondo. 

Daniele Manni ha condiviso la “medaglia di bronzo” con un suo collega universitario portoghese, Manuel Oliveira. Il risultato è arrivato alla chiusura della 15° edizione della conferenza europea, Ecie – European Conference on Innovation and Entrepreneurship Teaching Excellence Awards.

A premiare l’insegnante di Lecce è stato il suo metodo didattico basato su una tecnica personalissima da lui stesso battezzata “Imparare (l’imprenditorialità) facendo (start-up).

“Da oltre 15 anni – ha affermato Daniele Manni al quotidiano LecceNews24 – incentiviamo e aiutiamo gli studenti, a partire da 14 anni, a ideare e condurre micro e piccole startup innovative; sono vere e proprie imprese che lanciano sul mercato reale nuovi prodotti e servizi. La giuria internazionale ha valutato positivamente due importanti aspetti del nostro operato”.

Il primo e secondo posto sono stati assegnati a due professori universitari: Chirstina W.Y. Wong, cinese, del Politecnico di Hong Kong e Laura Maija Hero, finlandese, dell’Università di Helsinki.

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!