Mobilità 2019, le cattedre dei titolari di ambito non sono “posti vuoti” per chi ha più punteggio

di Giovanna Onnis

item-thumbnail

La scuola occupata da docente con incarico triennale sarà disponibile per prossima mobilità? Può essere assegnata in trasferimento a docente con maggior punteggio?

Una lettrice ci scrive:

“Vorrei sapere: io chiedo trasferimento di sede su un posto occupato da una collega a cui scadono i tre anni dopo l’immissione in ruolo. Ovviamente io ho un punteggio superiore. È  possibile?”

Il docente con incarico triennale e, quindi, con titolarità su ambito territoriale, acquisirà titolarità su scuola anche senza partecipare alla futura mobilità

Titolarità nella scuola di incarico triennale

Come chiarisce il CCNI, nell’art.6 comma 8, i docenti con incarico triennale nel corrente anno scolastico, anche coloro che sono nel terzo anno di incarico, acquisiranno titolarità nella scuola di incarico prima delle operazioni di mobilità:

Prima di eseguire la mobilità, i docenti con incarico triennale , ivi inclusi i docenti con incarico triennale in scadenza al 31 agosto 2019, acquisiscono la titolarità sulla scuola di incarico. I  docenti titolari su ambito, privi di incarico su scuola,  sono assegnati sulla provincia

La cattedra nella scuola di incarico triennale non risulterà, quindi, vacante in fase di mobilità in quanto occupata da docente titolare

Il docente può partecipare alla mobilità?          

Il docente interessato, pur avendo modificato la sua titolarità da ambito a scuola, e desidera comunque partecipare alla mobilità, può sicuramente presentare domanda sia di trasferimento che di passaggio se in possesso dei necessari requisiti.

Il docente parteciperà alla mobilità come titolare su scuola e solo se sarà soddisfatto nella richiesta libererà la cattedra della scuola di incarico triennale che potrà essere utilizzata per i movimenti

Conclusioni

Il nostro lettore potrebbe essere, quindi, trasferito nella scuola di suo interesse soltanto se il docente che la occupa quest’anno con incarico triennale e che diventerà automaticamente titolare nella scuola, chiederà trasferimento o passaggio in altra sede.

Il fatto che il nostro lettore abbia un punteggio superiore non incide sull’assegnazione della scuola come sede di titolarità del docente con incarico triennale, in quanto si tratta di una procedura automatica che si verifica prima di tutta la mobilità

 Tutto sulla Mobilità 2019

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile
ads ads