Argomenti Consulenza fiscale

Tutti gli argomenti

Docente che va in pensione, quando può chiedere di continuare in part time?

WhatsApp
Telegram

Quando il docente, andando in pensione, può richiedere di continuare a lavorare part time?

In alcuni casi il comparto scuola prevede la richiesta di lavoro part time e la contestuale erogazione del trattamento pensionistico. Devono, però, ricorrere precise condizioni che andiamo a scoprire rispondendo ad una nostra lettrice che ci scrive:

Spettabile Orizzonte scuola

Sono una docente di scuola primaria di  61 anni che a settembre 2013 potrebbe andare in pensione con 41 anni e 10 mesi di contributi.

Ho già inoltrato domanda  per il pensionamento dato che la scadenza è al 21 ottobre 2022.

Volevo sapere se posso chiedere di rimanere ancora un  anno s scuola in regime di part-time avendo già inoltrato domanda.

In caso di risposta affermativa a chi dovrei rivolgermi, Mi sono avvalsa dell’assistenza del sindacato a cui sono iscritta per la compilazione della domanda.

Grazie

Pensione e part time, quando è possibile?

Il personale del comparto scuola che raggiunge i requisiti si accesso alla pensione anticipata e vuole, insieme al trattamento pensionistico, continuare a lavorare in part time, non deve avere compiuto i 65 anni. In caso li abbia compiuti, infatti, sarà collocato a riposo di ufficio.

Per età inferiori a 65 anni, è possibile chiedere il trattamento di pensione e, contestualmente, richiedere anche di continuare a lavorare part time. La richiesta va presentata, per quest’anno, entro il 21 ottobre.

Nella nota n. 31924 dell’8 settembre 2022 (recante indicazioni in merito alle domande di cessazione dal servizio e alle gestione delle medesime) leggiamo che:

Il termine del 21 ottobre 2022 deve essere osservato anche da coloro che, avendo i requisiti per la pensione anticipata (41 anni e 10 mesi per le donne e 42 anni e 10 mesi per gli uomini) e non avendo ancora compiuto il 65° anno di età, chiedono la trasformazione del rapporto di lavoro a tempo parziale con contestuale attribuzione del trattamento pensionistico, purché ricorrano le condizioni previste dal decreto 29 luglio 1997, n.331 del Ministro per la Funzione Pubblica.

Per poter chiedere e ottenere il part time e la pensione, però, devono ricorrere entrambe le seguenti condizioni:

  • nella classe di concorso in cui si insegna non devono esserci situazioni di esubero;
  • nella scuola di appartenenza non deve essere stata superato il 25% di lavoratori part time rispetto all’organico complessivo a tempo pieno.

Se vuole chiedere il part time insieme alla pensione, in ogni caso, deve fare presto perchè ha tempo fino al 21 ottobre per correggere la domanda che ha già inviato con una nuova.

WhatsApp
Telegram
Consulenza fiscale

Invia il tuo quesito a [email protected]
I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio.

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur