Docente augura morte a forze ordine, Ministero avvia procedimento disciplinare. Salvini, andava licenziata

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il Ministero, tramite l’USR Piemonte, ha avviato un procedimento disciplinare nei confronti della docente che giovedì scorso al corteo degli antagonisti contro CasaPound, a Torino, è stata ripresa in tv mentre insultava e minacciava le forze dell’ordine.

Una vicenda nella quale era intervenuto lo stesso segretario del PD, affermando che l’insegnante non aveva “diritto di stare in classe come insegnante in una scuola pubblica

La maestra presa in fragrante ha poi provato a scusarsi. “Non auguro davvero la morte a nessuno ma ero arrabbiatissima. Ho detto quello che pensavo ma è stato travisato. Mi sento stupida. Ho dato adito a costruire un castello mediatico.

Sulla faccenda è intervenuto anche Salvini, “mi stupisce che non sia stata ancora licenziata quella pseudo insegnante che ha dato una dimostrazione di volgarità incredibile. Non bisogna avviare un provvedimento disciplinare deve essere licenziata in tronco. Questa non deve più mettere piede in una scuola finché campa“.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione