Docente, Ata o alunno convivente di un caso viene posto in quarantena, colleghi e compagni classe no

Print Friendly and PDF

Cosa succede se un alunno o un operatore scolastico è convivente di un caso? La risposta nelle linee guida per il rientro a scuola in sicurezza del Piemonte.

Qualora un alunno o un operatore scolastico fosse convivente di un caso, esso, su valutazione del DdP, sarà considerato contatto stretto e posto in quarantena.

Eventuali suoi contatti stretti (esempio compagni di classe dell’alunno in quarantena), non necessitano di quarantena, a meno di successive valutazioni del DdP in seguito a positività di eventuali test diagnostici sul contatto stretto convivente di un caso.

Linee guida rientro a scuola: termoscanner per misurare temperatura a studenti e docenti, autodichiarazione assenze. Le misure del Piemonte

Print Friendly and PDF

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia