Docente arrestata. Faceva sesso in macchina con un suo studente

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Li avevano visti appartarsi in macchina dove si scambiavano effusioni sessuali. Lui è un minorenne; lei un’adulta. Ad aggravare il fatto è anche il ruolo dei due: lui studente di scuola media e lei la sua insegnante. 

E’ quanto si legge sulla pagina di Bergamo del Corriere della Sera. Il fatto è stato segnalato alla Procura di competenza che ha fatto svolgere delle indagini e accertato la situazione con tanto di arresto della docente.

Nonostante il ragazzo fosse risultato consenziente, la professoressa è stata fermata. Secondo la legge, l’adulto deve fermarsi davanti a un minore sebbene consenziente se non ha compiuto i 14 anni di età. Tale limite è elevato a 16 se l’adulto è un genitore o una persona cui il minore è affidato per motivi di educazione, come nel caso in questione. La pena va dai 5 ai 10 anni di reclusione.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione