Docente al terzo anno FIT (individuato entro il 31 agosto 2018): potrà chiedere assegnazione provvisoria

di Giovanna Onnis

item-thumbnail

Anche i docenti al terzo anno FIT potranno chiedere assegnazione provvisoria se possiedono i requisiti indicati nel CCNI. Il loro movimento sarà in ultima fase

Un lettore ci scrive:

Vorrei  sapere se coloro che finiranno l’anno di prova  questo anno anche se assunti  a tempo determinato sino ad agosto potranno partecipare almeno alle assegnazioni provvisorie fuori provincia

I docenti al terzo anno FIT, assunti a seguito della  procedura concorsuale indetta con DDG 85/2018 ed inseriti nelle graduatorie relative pubblicate entro il 31 agosto 2018, potranno presentare domanda di assegnazione provvisoria per il prossimo anno scolastico 2019/20

Riferimenti normativi

Il riferimento normativo è rappresentato dal CCNI sulla mobilità annuale 2019/20 appena firmato, dove nell’art.7 comma 2 si stabilisce che “[….] Non sono consentite le assegnazioni provvisorie nei confronti di personale scolastico assunto a tempo indeterminato con decorrenza giuridica coincidente all’inizio dell’anno scolastico 2019/20, [….], fatto salvo per i docenti che sono stati assunti con DDG 85/2018

Assegnazione provvisoria per docenti al terzo anno FIT

L’assegnazione provvisoria per i docenti al terzo anno FIT, sarà disposta nell’ultima fase dei movimenti, in coda a tutti gli altri

Nella sequenza operativa indicata nell’allegato 1  del CCNI questo movimento rientra nell’ultima operazione identificata dal numero 42.

L’operazione 42, infatti, interessa i docenti assunti con DDG 85/2018 che chiedono assegnazione provvisoria.

Coloro che risultano beneficiari di una delle precedenze previste nell’art.8 saranno trattati con priorità nell’ordine previsto, all’interno dell’operazione n.42

Il nostro lettore, quindi, se in possesso dei requisiti richiesti, potrà presentare domanda di assegnazione provvisoria per la provincia di ricongiungimento familiare

Invia il tuo quesito a [email protected]

Le domande e le risposte saranno rese pubbliche, non si accettano richieste di anonimato o di consulenza privata.
Per le istituzioni scolastiche. Consulenza specifica e risposta garantita. Gratuitamente [email protected]

Versione stampabile
ads ads