Docente aggredisce preside, da lunedì a scuola arriva un supplente. Genitori e alunni: “Crollo psicologico e comportamenti insoliti”

WhatsApp
Telegram

Colpi ripetuti sul volto nel bel mezzo del corridoio, davanti a tutti gli studenti che guardavano la scena. Così un docente di una scuola in provincia di Venezia ha aggredito il preside, lo scorso lunedì 30 gennaio.

La vicenda ha avuto una vasta eco su tutti i media. Secondo quanto segnala il Gazzettino, i genitori dei ragazzi che frequentano la scuola media sono preoccupati che il professore possa rientrare in classe. Dopo l’incidente, il docente non si è più presentato a scuola e secondo alcune voci avrebbe presentato un certificato per infortunio.

Tuttavia, l’istituto scolastico regionale e il dirigente scolastico hanno già concordato l’arrivo di un supplente a partire da lunedì. Inoltre, il docente in questione è già soggetto a un provvedimento disciplinare e una sospensione dall’attività didattica.

Docenti e personale scolastico riferiscono di un crollo psicologico e comportamenti insoliti da parte del professore, mentre i genitori riferiscono di valutazioni incomprensibili e di racconti degli studenti che suggeriscono un quadro preoccupante.

Il dirigente scolastico ha già fornito rassicurazioni ai genitori e sta lavorando per riportare serenità all’istituto il prima possibile.

WhatsApp
Telegram

Abilitazione all’insegnamento 30 CFU. Corsi Abilitanti online attivi! Università Dante Alighieri