Docente aggredì con una mazza da baseball due studenti che avevano lanciato petardi nel suo giardino: condannato a 1 anno di reclusione

WhatsApp
Telegram

Nel 2021 aggredì con una mazza da baseball due studenti che avevano lanciato petardi nel suo giardino. Adesso, l’insegnante protagonista della vicenda è stato condannato dal Tribunale di Brescia ad un anno di reclusione e al pagamento di un risarcimento da novemila euro.

L’aggressione avvenne in orario serale, quando il docente sorprese i due ragazzi all’interno di una falegnameria: “Vi devo ammazzare, vi lascio come cani”, gli avrebbe urlato mentre li colpiva più volte.

Dal canto suo l’insegnante ha negato di essere armato all’inizio e ha invece raccontato di aver perso la testa dopo aver sentito i due 14enne minacciare di dar fuoco alla sua casa. L’uomo a quel punto li avrebbe colpiti con un bastone trovato all’interno della falegnameria, per reazione.

Sono stati inferti 23 colpi in testa”, fu il responso dei medici del pronto soccorso che presero in cura il ragazzino più grave che a causa delle ferite ha dovuto smettere di giocare a calcio.

Gli atti contengono anche fotografie della testa sanguinante del ragazzino.

WhatsApp
Telegram

“Percorsi abilitanti 30 CFU ai sensi dell’art. 13 del DPCM 04/08/2023”.  Hai tempo solo fino al 27 giugno 2024. Contatta Eurosofia