DL semplificazioni, Vacca (M5S): “Ok Anagrafe scuola e università per velocizzare burocrazia”

Stampa
vacca

Grazie a un emendamento approvato al decreto Semplificazioni, tutti i dati riguardanti gli studenti, gli edifici, i docenti e il personale scolastico saranno raccolti in un’unica Anagrafe nazionale dell’istruzione (Anist). Questa grande banca dati sarà fondamentale per velocizzare gli iter burocratici scolastici, offrire servizi migliori ai cittadini e alla pubblica amministrazione e rafforzare il processo di digitalizzazione della scuola”. Lo dichiara Gianluca Vacca, deputato del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura, primo firmatario dell’emendamento. 

Lo stesso meccanismo di raccolta e sistematizzazione – prosegue – è previsto anche per le università, con la nascita dell’Anagrafe nazionale dell’istruzione superiore (Anis): qui saranno immagazzinati tutti i dati degli atenei, dei diplomati, dei laureati e dei corsi di studio, accelerando il processo di automatizzazione amministrativa”.

L’ottimizzazione delle procedure consentirà naturalmente importanti risparmi di spesa per il ministero dell’Istruzione e quello dell’Università e Ricerca: una volta realizzate, queste due grandi banche dati risulteranno anche convenienti per le casse dello Stato” conclude Vacca.

Dl semplificazioni, approvato emendamento che istituisce l’Anagrafe nazionale dell’Istruzione

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur