DL Scuola, Pannarale (SI): discussione alla Camera surreale. I problemi restano tutti

Stampa

Sinistra Italiana – Il provvedimento sulla scuola in discussione non risolve i problemi della scuola pubblica, alcuni dei quali peraltro causati dallo stesso governo con la legge 107. Sono previste solo misure tampone mentre la risoluzione definitiva viene rinviata ad altro provvedimento. Quella di oggi è una discussione surreale perché come ha dimostrato lo sciopero generale dei giorni scorsi indetto da Cgil, Cisl e Uil tutti i problemi rimangono sul tappeto: rinnovo del contratto ormai fermo da anni e stabilizzazione dei docenti precari e degli ATA.

Sinistra Italiana – Il provvedimento sulla scuola in discussione non risolve i problemi della scuola pubblica, alcuni dei quali peraltro causati dallo stesso governo con la legge 107. Sono previste solo misure tampone mentre la risoluzione definitiva viene rinviata ad altro provvedimento. Quella di oggi è una discussione surreale perché come ha dimostrato lo sciopero generale dei giorni scorsi indetto da Cgil, Cisl e Uil tutti i problemi rimangono sul tappeto: rinnovo del contratto ormai fermo da anni e stabilizzazione dei docenti precari e degli ATA. E’ passato un anno ma i problemi sono sempre gli stessi.

Lo afferma la vicepresidente dei deputati di SI Annalisa Pannarale, componente della commissione Cultura di Montecitorio.

Questo decreto, prosegue l’esponente di SI, sana alcuni degli errori fatti dallo stesso Governo nella legge 107, la cosiddetta Buona Scuola, ma apre ad ulteriori discriminazioni come per i docenti della scuola dell’infanzia, i 18.000 delle Gae che rimangono esclusi. E’ passato un anno dalle grandi manifestazioni contro la Buona Scuola ma i problemi sono gli stessi visto che anche questo provvedimento da risposte parziali. Un anno buttato si potrebbe dire. Il Governo riconosca finalmente tutti gli errori commessi e ascolti il mondo della scuola, conclude Pannarale.

Lo rende noto l’ufficio stampa Gruppo Parlamentare Sinistra Italiana

Roma 24 maggio 2016

Stampa

Concorsi ordinari docenti entro il 2021, anche DSGA. Preparati con CFIScuola!