DL Scuola, Giachi (ANCI): bene piano strordinario per adeguamento normativa antincendio entro dicembre 2021

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Il vice sindaco di Firenze e presidente della commissione Istruzione, politiche educative ed edilizia scolastica dell’Anci, Cristina Giachi, commenta l’approvazione del DL cultura (o meglio scuola) approvato salvo intese, nella giornata di ieri dal Consiglio dei Ministri. 

PAS e concorso straordinario, sì decreto ma M5S vuole selezione rigida. 28 agosto in gazzetta, battaglia in Parlamento

Nello specifico, come riferisce l’Ansa, la Giachi si dice soddisfatta della misura relativa all’adeguamento delle scuole alla normativa antincendio, sostenuta dall’Anci:

“Siamo molto soddisfatti che, con l’approvazione in via definitiva del decreto Cultura, sia passato anche l’emendamento Anci sulla programmazione degli interventi antincendio nelle scuole, accompagnato da risorse che auspichiamo siano erogate rapidamente. Non si tratta di una proroga ma finalmente della possibilità di pianificare interventi triennali per la messa in sicurezza, assistiti dalle risorse necessarie”.

La misura prevede dunque un piano straordinario triennale che individua almeno fino al 31 dicembre 2021, il termine stabilito per l’adeguamento degli edifici scolastici alla normativa antincendio.

Tale risultato, conclude la Giachi, è stato reso possibile grazie alla proficua collaborazione di Anci con il ministero dell’Istruzione.

Avevamo già parlato della misura, sulla base della bozza di decreto, in Bussetti: misure per adeguamento normativa antincendio. Proroga messa a norma scuole e asili nido

Versione stampabile
Argomenti:
anief banner
soloformazione