DL PA, bocciata graduatoria ad esaurimento docenti di religione

WhatsApp
Telegram

SNR – Un mendamento soppresivo al decreto Pubblica Amministrazione, firmato Marco Meloni del PD, ed approvato dalle commissioni Affari costituzionali e Lavoro alla Camera, boccia la trasformazione delle graduatorie di merito del concorso IRC in Graduatorie ad esauriento.

SNR – Un mendamento soppresivo al decreto Pubblica Amministrazione, firmato Marco Meloni del PD, ed approvato dalle commissioni Affari costituzionali e Lavoro alla Camera, boccia la trasformazione delle graduatorie di merito del concorso IRC in Graduatorie ad esauriento.

Le graduatorie di merito del concorso bandito con il decreto direttoriale del 2 febbraio 2004 non saranno trasformate in graduatorie a esaurimento, come invece aveva stabilito un emendamento introdotto al Senato.
   
Secondo la modifica introdotta al Senato (ora bocciata) le graduatorie dovevano essere utilizzate, nella misura del 50% dei posti vacanti e disponibili nelle dotazioni organiche, per l’assunzione a tempo indeterminato di nuovi insegnanti di religione cattolica. Un sistema identico a quello delle graduatorie dei precari e delle assunzioni da doppio canale, uno delle Gae (Graduatorie a esaurimento) e un altro da graduatoria concorso.

Vedi anche
Insegnanti religione cattolica: approvato emendamento che trasforma graduatorie concorso in graduatorie esaurimento

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur