Diventare insegnante di sostegno: certifica le competenze con un Master DSA o un Master BES di Soloformazione.it

di redazione

item-thumbnail

Messaggio sponsorizzato – L’insegnante di sostegno è un lavoro più che mai indispensabile a scuola, sia come insegnante di ruolo che come supplente. Molti posti però ancora rimangono vacanti, e le scuole sono alla continua ricerca di insegnanti di sostegno.

Per avere più possibilità di essere contattati e lavorare come insegnante di sostegno, è fondamentale una necessaria e adeguata specializzazione, sia per chi vuole intraprendere un percorso di insegnamento mirato al sostegno, sia per chi vuole solo approfondire queste tematiche per essere aggiornato sulle specifiche modalità didattiche.

In attesa del corso di specializzazione sostegno

Il Ministro all’Istruzione Marco Bussetti ha recentemente dichiarato che è stata avviata la procedura per il corso specializzazione sostegno per l’anno accademico 2018/2019, e la bozza del decreto è in lavorazione.

Ancora però non si sa nulla della data di uscita di tale corso. Nel frattempo gli istituti scolastici, per sopperire alle cattedre vacanti, che aumentano specialmente in periodo prenatalizio, valutano molto positivamente il conseguimento di altri master, come il Master DSA o il Master BES.

Un percorso formativo molto valido è il Master DSA in metodologie didattiche per l’integrazione degli alunni con disturbi specifici dell’apprendimento (DSA). Il master è riconosciuto dal Miur e dà diritto a 3 punti in graduatoria d’istituto di seconda e terza fascia, in base alle più aggiornate tabelle di valutazione titoli.

Master DSA: presentazione e Obiettivi formativi 

Il Master DSA, che rientra tra i master riconosciuti dal Miur, intende fornire agli insegnanti un quadro esauriente delle caratteristiche peculiari dei vari disturbi DSA, fornendo numerose indicazioni e suggerimenti per lavorare in modo efficace, sia nei casi in cui è necessario un recupero mirato a specifiche difficoltà, sia nelle situazioni in cui si rende necessario un semplice potenziamento o un lavoro nell’ambito della sfera emotivo – motivazionale e del metodo di studio.

Master BES: presentazione e Obiettivi formativi 

Il principale obiettivo del Master BES Bisogni Educativi Speciali è quello di fornire gli strumenti necessari per individuare tali bisogni educativi e per rispondervi in maniera tempestiva ed adeguata. Le esigenze formative dei soggetti con Bisogni Educativi Speciali (BES) sono particolarmente complesse e richiedono di conseguenza la messa a punto di un intervento educativo articolato ma fortemente coeso.

Percorso Formativo 

Master Universitario di I Livello da 1500 ore, equivalenti a 60 CFU.

1500/500 ore sono da intendersi come il tempo massimo e totale che si potrebbe dedicare potenzialmente allo studio, analisi ed elaborazione dei contenuti, inclusa la redazione della tesina. Il tempo da dedicare al percorso formativo varia a seconda della necessità soggettiva dello studente.

Accreditamento MIUR

Il percorso formativo è erogato su piattaforma e-learning in convenzione con l’Università Telematica Giustino Fortunato, Ente accreditato al MIUR per la formazione del personale della scuola ai sensi del D.M. n.170 del 21/03/2016 – ex 177/2000 – 90/2003.
Per consultare la tabella di valutazione dei titoli aggiornata, CLICCA QUI

Materiale didattico

Il master è composto da un determinato numero di moduli (4/5); ogni modulo contiene un ebook PDF scaricabile con tutto il contenuto testuale, delle slide di supporto e dei test del tipo vero/falso, risposta multipla e/o associativi a cui lo studente deve rispondere.

Esame Finale

L’esame finale verte sulla produzione e sulla discussione di una tesina da consegnare alla commissione e su un test di domande a risposta multipla.

RICHIEDI INFORMAZIONI SUI MASTER

 

Per informazioni e iscrizioni chiama lo 02 87199126

Attivo anche il servizio orientamento via WhatsApp al n. 392 3289721

Segui la nostra pagina facebook per restare aggiornato sulle nostre offerte formative.

Versione stampabile
Argomenti: