Divelto il tetto di una scuola con i bimbi in classe per il forte vento, le proteste: “Il sindaco non ha chiuso la scuola”

WhatsApp
Telegram

In provincia di Avellino grandi attimi di panico in una scuola primaria: il forte vento, che ha sfiorato nella zona i 110 km/h, ha divelto la copertura in lamiera del tetto nel bel mezzo dello svolgimento delle lezioni.

Il plesso interessato è quello della frazione Torelli di Mercogliano, alle porte di Avellino.

Nessuna conseguenza fortunatamente, riporta Leggo.it. Sul posto i Vigili del Fuoco e il sindaco di Mercogliano, Vittorio D’Alessio, che aveva deciso di non emettere l’ordinanza di chiusura degli istituti scolastici.

Motivo che ha suscitato alcune proteste dato il maltempo che si è abbattuto su tutta la provincia campana.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur