Distacchi sindacali, i 681 della scuola saranno dimezzati. Risparmio di 10mln annui

Di
Stampa

redazione – I conti li ha fatti la Ragioneria dello Stato, che ha stilato il suo report relativamente al Decreto Madia in fase di trasformazione in legge al Parlamento.

redazione – I conti li ha fatti la Ragioneria dello Stato, che ha stilato il suo report relativamente al Decreto Madia in fase di trasformazione in legge al Parlamento.

Infatti, è presente nel Decreto l’articolo 7 (Prerogative sindacali nelle pubbliche amministrazioni) che prevede, a decorrere dal 1 settembre 2014, la riduzione, nella misura del cinquanta per cento, dei coningenti complessivi dei distacchi, aspettative e permessi sindacali, già attribuiti in base ai contratti collettivi.

Uno dei comparti che ha maggior peso è proprio quello della scuola, che conta 681 distacchi già concessi tra il 2013 e il 2015: 226 docenti e 113 ATA.

Secondo i calcoli della Ragioneria dello Stato, dei quali abbiamo avuto una copia in esclusiva, alle RSU delle istituzioni scolastiche, la riduzione dispesa annua prevista è la seguente: 33.000 euro X 226 docenti = 7.458.000 euro e 24.000 euro X 113 = 2.712.000 euro.

Il totale annuo risparmiato è di 10.170.000 di euro

Stampa

Nuovi percorsi mirati e intensivi per prepararti al Concorso Stem. Minicorso di inglese e informatica, simulatori disciplinari consulenze Skype