Dispersione scolastica, denunciati ventiquattro genitori in provincia di Catanzaro

di redazione
ipsef

item-thumbnail

L’Ufficio scolastico regionale per la Calabria e la Procura per i Minorenni di Catanzaro hanno avviato una serie di iniziative per combattere la dispersione scolastica, che hanno condotto alla denuncia di 24 genitori.

E’ stato il Comando provinciale di Catanzaro a denunciare i suddetti genitori per l’abbandono scolastico dei figli.

La maggior parte dei denunciati risiede nei comuni di Lamezia Terme e Catanzaro.

Versione stampabile
Argomenti:
anief anief
soloformazione