Disoccupazione. UE, rivedere transizione scuola-lavoro

di redazione
ipsef

Secondo la Commissione europea, i dati allarmanti relativamente all’occupazione giovanile contenuti nel rapporto Ocse 2010 sul lavoro vanno affrontati anche attraverso una revisione delle politiche specifiche, e raccomanda in particolare di rivedere quelle relative alla transizione scuola-lavoro.

Secondo la Commissione europea, i dati allarmanti relativamente all’occupazione giovanile contenuti nel rapporto Ocse 2010 sul lavoro vanno affrontati anche attraverso una revisione delle politiche specifiche, e raccomanda in particolare di rivedere quelle relative alla transizione scuola-lavoro.

Versione stampabile
anief
soloformazione