Disoccupazione giovanile, Fedeli: necessaria alleanza scuola-imprese

Stampa

La Ministra Fedeli è intervenuta, in data odierna, sul tema della disoccupazione giovanile, i cui livelli in Italia sono alquanto elevati.

Secondo la Fedeli, un contributo al contrasto del fenomeno suddetto può venire dalla collaborazione tra scuola e mondo delle imprese.

E’ necessaria, a detta della  Ministra, una “una partnership con il mondo delle imprese”.

Bisogna, inoltre, puntare ad innalzare la qualità dei percorsi formativi, ma soprattutto è necessaria una corrispondenza tra formazione scolastica e offerta di lavoro.

Per la Fedeli devono essere gli imprenditori a proporre ai giovani adeguati posti di lavoro.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur