Diritto allo studio: gli studenti chiedono lo status e livelli essenziali delle prestazioni individualizzati

WhatsApp
Telegram

Oggi si è svolto al Ministero dell'Istruzione il primo tavolo di lavoro sulle deleghe della "Buona scuola".

Oggi si è svolto al Ministero dell'Istruzione il primo tavolo di lavoro sulle deleghe della "Buona scuola".

I primi ad intervenire sono stati gli studenti, che hanno incontrato i tecnici ministeriali per parlare di diritto allo studio. 

Tra le richieste dei rappresentanti degli studenti – hanno scritto in un tweet pubblicato sul profilo del Miur Social – ci sono il riconoscimento dello status di studente e l'individualizzazione dei livelli essenziali delle prestazioni.

Al tavolo di lavoro sono stati convocati anche l'Anci e le Regioni. 

Nelle prossime settimane il Miur aprirà il dibattito anche su altre deleghe, come l'inclusione degli studenti con disabilità, il sistema integrato di educazione e istruzione 0-6, la revisione dei percorsi di istruzione professionale e la formazione iniziale dei docenti e l'accesso all'insegnamento.

WhatsApp
Telegram

Diventa docente di sostegno, bando a breve: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro