Diritto alla liquidazione del TFS con quota 100: tempi di attesa

di Patrizia Del Pidio

item-thumbnail

Salve, vado in pensione il 1 settembre del 2020 con quota 100, volevo sapere quando avrò diritto alla liquidazione, dopo 27 mesi o devo aspettate i miei 67 anni?   (Vado con 41 anni e 4 mesi).

Per chi accede alla pensione con la quota 100 il DL 4/2019 prevede che “i lavoratori di cui agli articoli 1, comma 2, del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165, nonché il personale degli enti pubblici di ricerca, cui è liquidata la “pensione quota 100”, conseguono il diritto alla decorrenza dell’’indennità di fine servizio comunque denominata al momento in cui tale diritto sarebbe maturato a seguito del raggiungimento dei requisiti di accesso al sistema pensionistico ai sensi dell’articolo 24 del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, tenuto conto degli adeguamenti di cui al comma 12 del medesimo articolo.”,

Secondo quanto stabilito dal decreto, quindi, chi accede alla quota 100 avrà diritto alla liquidazione del TFS solo al momento che sarebbero maturati i requisiti per accedere al pensionamento di vecchiaia (cisto che in ogni caso, lasciando il lavoro prima della maturazione dei requisiti richiesti, il diritto alla pensione anticipata non si matura). L’attesa di 12 mesi per la liquidazione del TFS, inizia a decorrere, quindi, dal compimento dei 67 anni.

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile
Argomenti: