Diritti a scuola. Duemila vi lavorano ma si cercano ancora docenti e ATA per 209 progetti finanziati

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Sono circa duemila tra docenti e personale tecnico ed amministrativo (Ata) coloro che hanno aderito al progetto “Diritti a scuola” promosso dalla regione Puglia, ma la ricerca dei docenti è ancora in corso per questa ottava edizione.

Sono 209 i progetti finanziati per 29 milioni e 998 mila euro, oltre 12 milioni di euro solo in provincia di Bari, dove i progetti attivati sono 86, di cui 23 in via sperimentale nelle scuole dell’infanzia.

I progetti regionali “Das” hanno l’obiettivo di recuperare alunni in difficoltà e con carenze formative che fa anche bene alla società perché a lavorare per un intero anno scolastico, con una sede fissa e uno stipendio, sono i docenti e ata precari inseriti nelle graduatorie residuali delle gae, e a seguire, per scorrimento, i precari delle seconde e terze fasce d’istituto.

Quest’anno i Das saranno spalmati su tutti gli ordini di scuola, infanzia compresa, e saranno attivati per tutte le discipline.

Versione stampabile
anief anief
soloformazione