Dirigenti scolastici, Udir: MI ha chiesto 529 nuove assunzioni al MEF

Stampa

UDIR – In occasione del nuovo incontro a Viale Trastevere, come riportato da Orizzonte Scuola, il presidente Udir, Marcello Pacifico, chiede al ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, di aggiungerne altre 400 assunzioni per coprire i posti in reggenza per garantire una migliore sicurezza nella riapertura degli istituti. 

Vai ai dettagli

Il 27 luglio si incontreranno nuovamente i dirigenti del Ministero dell’Istruzione e delle OO.SS rappresentative dell’area istruzione e ricerca per fare il punto della situazione sul numero dei dirigenti che prenderanno servizio in questo 2020/2021 dopo i 2045 immessi in ruolo dello scorso anno.

Circolano diversi numeri, sembra che possano essere poco più di 500 i dirigenti che prenderanno servizio a fronte di 1250 candidati tra vincitori e idonei dello scorso concorso, numeri che sembrano al ribasso se pensiamo alle tante scuole in reggenza e ai molti colleghi che hanno formalizzato o che pensano di formalizzare la rinuncia all’incarico, e ancora ai 750 che si palesavano in primavera.

Marcello Pacifico, presidente nazionale Udir, ha affermato che “crediamo sia necessario come più volte ribadito che siano inserite nelle disponibilità tutte quelle scuole che nel corso del 2019/2020 sono risultate in reggenza, circa 400, soprattutto in un contesto dove le norme che regolano il riavvio delle attività didattiche post Covid sono tutt’altro che scontate e facili da applicare. Possiamo coprire i costi con le nuove risorse del Ricovery Fund. Bisogna agire in deroga da subito ai vincoli sul dimensionamento imposti dalla legge 133/2008 e dai suoi decreti attuativi. Lo consente la normativa recente approvata”.

Per Udir è necessario che tutte le istituzioni scolastiche a settembre abbiano un proprio dirigente scolastico e uno staff che possa garantire la riapertura in sicurezza, i vincitori ci sono non si può continuare a dare le scuole in reggenza aumentando le difficoltà gestionali e le responsabilità di chi dovrebbe in un momento ancora emergenziale garantire la sicurezza dell’apertura di due Istituti. Basta reggenze.

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia