Dirigenti scolastici. Si attende il decreto del MEF per le immissioni in ruolo di 335 vincitori di concorso

WhatsApp
Telegram

Sono in attesa di assunzione i candidati al concorso di dirigente scolastico, dopo che la legge 107 ha disposto la soluzione alle pendenze dovute ai ricorsi in Lombardia, Toscana e dopo che il Consiglio di Stato ha stabilito la validità della graduatoria del concorso in Campania.

Sono in attesa di assunzione i candidati al concorso di dirigente scolastico, dopo che la legge 107 ha disposto la soluzione alle pendenze dovute ai ricorsi in Lombardia, Toscana e dopo che il Consiglio di Stato ha stabilito la validità della graduatoria del concorso in Campania.

A questo punto potrebbe essere una questione di giorni se non di ore l'atteso decreto del MEF che potrebbe autorizzare l'assunzione di altri 335 dirigenti scolastici oltre ai 258 posti già autorizzati.

I candidati sono presenti in larga parte nelle regioni meridionali, in particolare Basilicata, Campania e Abruzzo. 

La legge 107 ha stabilito che, di tutti i posti vacanti in una regione, solo il 20% possa essere dato a queste assunzioni, per cui i dirigenti dovranno dividersi su base nazionale. Al nord ci sono circa 1.700 scuole senza dirigente scolastico, probabile quindi che i 335 dirigenti arrivino per lo più nelle scuole delle regioni settentrionali. 

Intanto molti provveditorati hanno disposto o stanno per disporre le reggenze, che potrebbero essere attribuite con la clausola  "fino all'avente diritto".

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiornato con esempi di prova orale già pronti e simulatore EDISES per la prova scritta. A 150 EURO