Dirigenti scolastici, eletti da collegio docenti e con orario di lavoro rigidamente definito. Lettera

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Inviato da Franco Terracciano – In merito alle ultime dichiarazioni del presidente dell’Associazione nazionale presidi, Antonello Giannelli, che insiste sulla chiamata diretta dei docenti da parte dei dirigenti e sull’abolizione delle graduatorie per i docenti, ritengo che, per rendere più funzionale la scuola, si dovrebbe definire in modo certosino l’orario di servizio dei dirigenti scolastici, che ancora oggi lascia molti spazi discrezionali, spostarli in altre sedi ogni tre anni e licenziarli in tronco quando non intervengono per contrastare il bullismo.

Rimane, comunque, sempre valida la proposta, a volte lanciata da qualche sindacato scuola, del Dirigente scolastico eletto dal Collegio dei docenti.

Associazione presidi vuole abolizione delle materie scolastiche e delle graduatorie

Versione stampabile
anief
soloformazione