Dirigenti scolastici e incompatibilità incarichi pubbliche amministrazioni e enti privati in controllo pubblico

di redazione
ipsef

Il Ministero ha emanato la Nota prot.n. 516 del 19 febbraio 2014 con la quale si dà interpretazione dell’articolo 12, commi 3 e 4, del D.Lgs n. 39/2013

Il Ministero ha emanato la Nota prot.n. 516 del 19 febbraio 2014 con la quale si dà interpretazione dell’articolo 12, commi 3 e 4, del D.Lgs n. 39/2013

Il MIUR ha chiesto un parere all’ANAC circa delle perplessità relativamente alla incompatibilità tra gli incarichi dirigenziali nelle PA, negli enti pubblici e di diritto privato in controllo pubblico di livello regionale, provinciale o comunale e l’assunzione di cariche di componenti degli organi di indirizzo politico di reigoni ed enti locali.

L’incarico di dirigente scolastico, ha contenuto l’ANAC, non è incompatibile con la carica di componente di organi di indirizzo politico di regioni, province e comuni e degli enti da questi controllati.

Leggi la nota con i particolari

Versione stampabile
anief anief voglioinsegnare