Dirigenti scolastici, docenti e ATA all’estero: banditi i concorsi. Domande entro il 1° febbraio. La guida con le info utili

WhatsApp
Telegram

Il 2 gennaio 2024, è stato annunciato il bando di concorso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, rivolto al personale scolastico desideroso di lavorare all’estero.

Il concorso è una significativa opportunità per dirigenti, docenti e ATA (in particolare Dsga e Assistenti Amministrativi) che aspirano a posizioni internazionali.

Modalità di selezione

Il processo di selezione si baserà sulla valutazione dei titoli posseduti dai candidati, che includono credenziali culturali, professionali e di servizio. Un aspetto cruciale della selezione è il colloquio di idoneità, che comprende anche l’accertamento delle competenze linguistiche nelle lingue indicate. Tale approccio mira a garantire che i candidati selezionati possiedano non solo le competenze professionali richieste, ma anche le abilità linguistiche necessarie per operare efficacemente in un contesto internazionale.

Valutazione dei titoli

La selezione si basa sui titoli culturali, professionali e di servizio. Il punteggio massimo è di 40 punti, con un minimo di 15/40 per accedere al colloquio.

Colloquio di idoneità

Il colloquio, del valore massimo di 60 punti, valuta l’idoneità relazionale, le competenze linguistiche, la conoscenza del sistema educativo italiano all’estero e le realtà scolastiche delle aree di destinazione. È richiesto un punteggio minimo di 36/60 per superare il colloquio.

Procedura di candidatura

Per partecipare al concorso, i candidati devono presentare la loro domanda esclusivamente online. Le candidature sono accettate tramite un’apposita istanza sul portale Selezioni del MAECI (Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale), accessibile attraverso il seguente link: Selezioni del MAECI. È inoltre possibile trovare ulteriori dettagli sul sito istituzionale del MAECI, sotto la sezione “Selezione del personale della scuola da destinare all’estero”, utilizzando le credenziali Spid.

Scadenza per la presentazione delle domande

Le candidature devono essere inoltrate entro e non oltre le ore 23.59 del 1° febbraio 2024.

BANDO DOCENTI e ATA [PDF]

BANDO DIRIGENTI SCOLASTICI [PDF]

I candidati possono partecipare per una o più lingue straniere (francese, inglese, spagnolo e tedesco), rispettando i requisiti specifici per ogni lingua e area geografica.

  1. Requisiti di servizio: È necessario che il personale dirigente, docente e amministrativo, con contratto a tempo indeterminato, abbia maturato almeno tre anni di servizio effettivo post-prova nel ruolo di appartenenza.
  2. Competenze linguistiche: I candidati devono dimostrare la conoscenza della lingua straniera per cui si candidano, attestata da una certificazione non inferiore al livello B2 del QCER o titoli equipollenti.
  3. Formazione interculturale: È richiesta la partecipazione ad almeno 25 ore di formazione accreditata su temi interculturali e di internazionalizzazione.
  4. Specializzazione per docenti di sostegno: I docenti di sostegno devono possedere la specializzazione relativa.

Graduatorie e destinazione

Le graduatorie definitive hanno validità seiennale e sono pubblicate sul sito del MAECI. Il personale selezionato sarà assegnato alla sede di destinazione e collocato fuori ruolo. Chi non accetta la destinazione o non assume servizio viene rimosso dalle graduatorie.

Cause di esclusione

Sono esclusi dalla selezione coloro che hanno già svolto più di un mandato all’estero o non possono garantire la permanenza all’estero per sei anni scolastici a partire dall’anno scolastico 2024/2025. Altre cause di esclusione comprendono servizio corrente all’estero, restituzione ai ruoli metropolitani per incompatibilità, sanzioni disciplinari non riabilitate.

WhatsApp
Telegram

Corsi di Formazione in Coaching e Mentoring per i docenti delle scuole con LEARNING COACH SOLUTIONS