Dirigenti scolastici del I ciclo come presidenti delle commissioni del II grado: una riflessione. Lettera

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Inviato da Mario Bocola – La questione dei Dirigenti scolastici delle scuole secondarie di primo grado che sono stati chiamati a svolgere le funzioni di Presidenti di Commissione agli Esami di Stato del Secondo Ciclo d’Istruzione pone il mondo della scuola ad una seria riflessione.

Il momento degli Esami di stato di un ciclo scolastico sono soltanto una tappa fondamentale non soltanto per gli alunni, ma soprattutto per i docenti che portano a coronamento un percorso di studi iniziato con gli alunni sotto la guida del Dirigente Scolastico. La figura del DS è importantissima durante lo svolgimento degli Esami perché deve, in questa occasione, far sentire più forte e vibrante l’unione di intenti che caratterizza una comunità scolastica.

Versione stampabile
anief
soloformazione