Dirigenti scolastici. Approvato un OdG per sblocco assunzioni. Intanto si parte da 630 immissioni

Di
Stampa

A comunicarcelo la DISAL che si è occupata delle proroghe ai Dirigenti anziani nelle scuole prive di Presidi. Adesso arriva un Ordine del Giorno.

A comunicarcelo la DISAL che si è occupata delle proroghe ai Dirigenti anziani nelle scuole prive di Presidi. Adesso arriva un Ordine del Giorno.

"L’obbligo – dicono dalla DISAL – imposto dal MEF sulla questione dei 4000 docenti quota 96 non li ha portati a rivedere anche l’irragionevolezza della proposta sui dirigenti che, nella scuola, non porta ad alcun rinnovamento, visto che non esiste nessuna autorizzazione del MEF a scorrere le graduatorie dell’ultimo concorso."

E infora che è stato approvato giorno 7 agosto 2014 alla Camera un OdG proposto dall’On Santerini per affrontare la carenza di Dirigenti scolastici.

Nell’OdG si riprendono i numeri di tale emergenza: 1000 dirigenze senza titolare + 180 scuole dei presidi in attesa di proroga e 475 istituti sottodimensionati che non possono avere un preside titolare.

A ciò si aggiunge anche il normale turn over che se non sarà colmato con nuove assunzioni rischia di far degenerare la carenza, soprattutto in alcune Regioni.

L’OdG approvato, adesso, l’impegna il Governo "ad adottare iniziative normative per sanare l’eventuale carenza di dirigenti già a partire dal prossimo anno scolastico."

L’obiettivo è o scorrimento delle graduatorie del concorso e l’avvio di un nuovo concorso.

Intanto, per il 2014/15, il Ministero ha fatto richiesta per 630 immissioni in ruolo che dovranno passare dal vaglio del MEF.

Cifre che certamente non soddisfano il fabbisogno di Dirigenti.

Vedi anche

Immissioni in ruolo Dirigenti scolastici. 630 per il 2014/15, resta emergenza

Emergenza Dirigenti, 1655 istituti senza preside. Entro 2016 20% delle scuole

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur