Recovery plan, Bucalo (Fratelli d’Italia): “Contraria alla valutazione a crocette dell’Invalsi. Investire sugli organici subito” [INTERVISTA]

Stampa

Dopo aver ascoltato le organizzazioni sindacali, è il turno delle forze politiche commentare le misure e le prospettive del Recovery Plan per il mondo dell’istruzione. Anche in questo caso l’approvazione del Pnrr è un pretesto anche per fare il punto della situazione sui temi più caldi che riguardano la scuola direttamente o indirettamente coinvolti nel piano da inviare a Bruxelles.

Sul piano del Pnrr la deputata di Fratelli d’Italia dice: “Da una lettura di questo documento non siamo soddisfatti. Prima di tutto perchè abbiamo avuto poco tempo per visionarlo. E poi perchè non c’è chiarezza. Ad esempio sul reclutamento, un argomento così importante, non si può essere così generici”.

La deputata attacca i quiz Invalsi: “Non ci piace la valutazione a crocette dell’Invalsi. Non si sviluppa il senso critico per lo studente”.

E ancora: “Non bisogna dimenticare che la scuola è didattica. Deve sì rispondere alle esigenze del mercato. Ma la scuola non può essere uno strumento delle aziende.”

Sul reclutamento Bucalo dice: “Se non si investe negli organici, non si può fare nulla. Non c’è una virgola sul Pnrr che parli di organici. Senza gli organici non si può stabilizzare il precariato e non si può nemmeno risolvere il tema delle classi pollaio“.

Per non parlare dei docenti ingabbiati e quelli bloccati con il vincolo quinquennale. Non si può non investire sul personale scolastico“, ha detto la deputata di Fratelli d’Italia.

Le scuole devono ripartire. Senza la scuola non riparte la nostra nazione. Il problema è che le famiglie non sanno più come fare. Lo Stato sta costringendo le famiglie a scegliere. Ma il Governo non ha fatto nulla. I problemi sono sempre gli stessi. Trasporti? Non si è fatto nulla. Tracciamento? Non si è fatto nulla. Areazione delle aule? Niente. Stiamo bruciando il futuro delle nuove generazioni“.

Sulle scuole d’estate: “Aspettiamo di vedere come viene organizzato questo piano. Ma noi siamo favorevoli a queste attività. L’obiettivo è quello di dare questo senso di socialità ai nostri ragazzi. E noi siamo positivi“.

In diretta su Facebook e Youtube con la responsabile scuola di Fratelli d’Italia, la deputata Carmela Bucalo.

ISCRIVITI al canale You Tube di Orizzonte Scuola

Ecco il programma dello speciale:

ore 14 – Valentina Aprea (Forza Italia) – GUARDA L’INTERVISTA

ore 15,15 – Carmela Bucalo (Fratelli d’Italia)

ore 16 – Francesco Verducci (Partito Democratico)

ore 17 – Mario Pittoni (Lega)

ore 18 – Gabriele Toccafondi (Italia Viva)

ore 19 – Barbara Floridia – sottosegretaria all’Istruzione (Movimento Cinque Stelle)

ISCRIVITI al canale You Tube di Orizzonte Scuola

 

Stampa

Il 28 maggio partecipa alla Tavola rotonda “Memoria e legalità. Giovani e scuola in cammino per non dimenticare”