Nuovo governo: Meloni premier, Salvini e Tajani vice. Valditara all’Istruzione, Bernini all’Università, Giorgetti all’Economia: ecco la lista dei ministri

WhatsApp
Telegram

Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, è salita al Colle a colloquio con il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella e ha accettato l’incarico di formare il nuovo governo. Il giuramento avrà luogo sabato 22 ottobre alle 10:00.

La squadra del nuovo governo è composta per il 28% da donne (7 su 25, presidente del Consiglio compresa). Per la terza volta nella storia della Repubblica, Meloni ha accettato l’incarico di formare il governo senza la riserva, gli altri due precedenti risalgono al 1953 per il governo di Giuseppe Pella ed al 2008 per il quarto governo Berlusconi.

La cerimonia di insediamento del nuovo governo si terrà domenica mattina a palazzo Chigi. Alle 10,30 si terrà la tradizionale cerimonia del passaggio della campanella tra il premier uscente Mario Draghi e il nuovo presidente del Consiglio, Giorgia Meloni. Al termine della cerimonia, alle 12, si terrà la prima riunione del Consiglio dei Ministri presieduta da Meloni.

La lista dei ministri

  • Presidente del Consiglio dei ministri: Giorgia Meloni
  • Ministro degli Esteri: Antonio Tajani (anche vicepremier)
  • Ministro dell’Interno: Matteo Piantedosi
  • Ministro dell’Economia: Giancarlo Giorgetti
  • Ministro della Giustizia: Carlo Nordio
  • Ministro della Salute: Orazio Schillaci
  • Ministro delle Infrastrutture: Matteo Salvini (anche vicepremier)
  • Ministro della Difesa: Guido Crosetto
  • Ministro dello Sviluppo Economico (imprese e made in Italy): Adolfo Urso
  • Ministro dell’Agricoltura e della sovranità alimentare: Francesco Lollobrigida
  • Ministro dei Rapporti col Parlamento: Luca Ciriani
  • Ministra della Famiglia: Eugenia Roccella
  • Ministro per le Politiche del mare e del Sud: Nello Musumeci
  • Ministro per gli Affari Europei e Pnrr: Raffaele Fitto
  • Ministra del Turismo: Daniela Santanchè
  • Ministro della Cultura: Gennaro Sangiuliano
  • Ministra del Lavoro: Marina Calderone
  • Ministro degli Affari regionali e Autonomie: Roberto Calderoli
  • Ministro dell’Istruzione: Giuseppe Valditara
  • Ministra della Disabilità: Alessandra Locatelli
  • Ministra delle Riforme: Maria Elisabetta Alberti Casellati
  • Ministro della Pubblica Amministrazione: Paolo Zangrillo
  • Ministra dell’Università e della Ricerca: Annamaria Bernini
  • Ministro per lo sport e i giovani: Andrea Abodi
  • Ministro dell’Ambiente e della sicurezza energetica: Gilberto Pichetto Fratin
  • Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio: Alfredo Mantovano

Problema numerico al Senato

Sono 9 i senatori che entrano a fare parte del governo Meloni. Un dato non secondario visto che a Palazzo Madama la maggioranza parte, sulla carta, dai 116 voti certi che arrivano dalla somma dei gruppi di FI, FdI, Lega e Noi Moderati. Nell’esecutivo, dal Senato arrivano Daniela Santanchè, Nello Musumeci, Adolfo Urso e l’attuale capogruppo Luca Ciriani per Fratelli d’Italia. Per la Lega ci saranno Matteo Salvini e Roberto Calderoli. Per Forza Italia Anna Maria Bernini, Paolo Zangrillo e l’ex presidente Elisabetta Casellati. Alla nuova pattuglia governativa bisogna aggiungere, sul fronte degli equilibri d’aula, Ignazio La Russa, che in quanto presidente non partecipa alle votazioni.

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno VIII ciclo: Scegli il corso di preparazione di Eurosofia a cura del Prof. Ciracì e dell’Avv. Walter Miceli che prepara a tutte le prove