Governo Meloni: Valditara ha giurato come ministro dell’Istruzione e del Merito [VIDEO]

WhatsApp
Telegram

Nasce il governo Meloni, è la prima donna premier in Italia. La squadra è di 24 ministri, sei sono donne.

Cambiano i nomi di molti ministeri: ad esempio, lo Sviluppo economico diventa Imprese e made in Italy, le Politiche agricole diventano Agricoltura e sovranità alimentare e nasce il ministero dell’Istruzione e del merito.

Giuseppe Valditara è il 45° ministro dell’istruzione, comprendendo nell’elenco anche i ministri che guidarono il Miur (con l’accorpamento di istruzione, università e ricerca) e tenendo conto che due di loro (Antonio Segni e Riccardo Misasi) ebbero l’incarico due volte.

61 anni, milanese di nascita ma torinese di adozione, Valditara è docente di Diritto romano all’Università del capoluogo piemontese. Senatore di Alleanza nazionale per tre legislature, ha però mosso i primi passi nella Lega di Gianfranco Miglio, con cui scrisse la Costituzione federale del Carroccio. E proprio nella Lega, poi a guida Salvini, ha studiato il federalismo, declinato negli anni in “sovranismo”. Era già capo dipartimento a viale Trastevere per la Formazione superiore e la ricerca (sotto Bussetti, governo Conte I). Nel Berlusconi VI, invece, scrisse la riforma dell’Università targata Gelmini, diventandone relatore di maggioranza in Parlamento.

LA SCHEDA

LE PRIME PAROLE DEL NEO MINISTRO

La diretta YouTube del Quirinale

Ministeri con portafoglio

AFFARI ESTERI: Antonio Tajani che sarà anche vicepremier

INTERNO: Matteo Piantedosi

GIUSTIZIA: Carlo Nordio

DIFESA: Guido Crosetto

ECONOMIA: Giancarlo Giorgetti

IMPRESE E MADE IN ITALY: Adolfo Urso

AGRICOLTURA E SOVRANITÀ ALIMENTARE Francesco Lollobrigida

AMBIENTE E SICUREZZA ENERGETICA: Gilberto Pichetto Fratin

INFRASTRUTTURE E MOBILITÀ SOSTENIBILI: Matteo Salvini che sarà anche vicepremier

LAVORO E POLITICHE SOCIALI: Marina Calderone

ISTRUZIONE E MERITO: Giuseppe Valditara

UNIVERSITÀ E RICERCA: Anna Maria Bernini

CULTURA: Gennaro Sangiugliano

SALUTE: Orazio Schillaci

TURISMO: Daniela Santanché

Ministeri senza portafoglio

RAPPORTI CON IL PARLAMENTO: Luca Ciriani

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: Paolo Zangrillo

AFFARI REGIONALI E AUTONOMIE: Roberto Calderoli

SUD E MARE: Sebastiano Musumeci

SPORT E GIOVANI: Andrea Abodi

FAMIGLIA, NATALITA’ E PARI OPPORTUNITA’: Eugenia Roccella

DISABILITA’: Alessandra Locatelli

RIFORME: Elisabetta Casellati

AFFARI EUROPEI, COESIONE TERRITORIALE E PNRR: Raffaele Fitto

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur