Covid, Draghi: “La situazione migliora. Via lo stato di emergenza? Voglio eliminare le restrizioni il più presto possibile” [BOZZA DECRETO e VIDEO]

WhatsApp
Telegram

Via libera del governo al decreto Bollette a quello sul Superbonus. Conferenza stampa al termine del Consiglio dei ministri con il premier Mario Draghi. Presenti anche il ministro dell’Economia, Daniele Franco, quello dello Sviluppo Economico, Giancarlo Giorgetti e quello della Transizione ecologica, Stefano Cingolani.

Il governo ha dato il via libera a due decreti, del valore complessivo tra i 7,5 e gli 8 miliardi, con misure tra cui nuovi incentivi per l’acquisto di auto poco inquinanti, e lo sblocco delle cessioni del credito per il Superbonus al 110%.

“La situazione sanitaria continua a migliorare, abbiamo avuto 54mila contagi a fronte dei 67mila della scorsa settimana, anche i numeri delle terapie intensive continua a migliorare: siamo sotto i mille. Sono in calo, del 20%, anche i ricoveri ordinari, in forte calo: 13.900 rispetto ai 16800 della scorsa settimana. La campagna vaccinale procede, quasi 89% degli italiani sopra i 12 anni hanno avuto due dosi. Per questo risultato, ringrazio il generale Figliuolo, i medici, gli infermieri e tutti gli italiani che hanno deciso di vaccinarsi. Oggi tra l’altro abbiamo approvato un fondo di 15 mln per i sanitari deceduti per il Covid 19”.

E ancora: “Non ci sono politici che si sono inventati esperti, le decisioni sulle restrizioni sono state prese sulla base delle indicazioni dei nostri scienziati. Oggi posso dire di volerne uscire al più presto grazie al successo delle vaccinazioni”.

Poi spiega: “Dalla pandemia io voglio uscire prima possibile, quindi anche limitare le restrizioni il più presto possibile. È mia volontà uscire con una road map che da qui al 31 marzo indica la strada, step by step. È importantissimo per dare certezze in questo mese, mese e mezzo che così com’è e ancora un po’ incerto. La situazione geopolitica poi tenderà ad aggravarsi, se noi potremo dare delle certezze limiteremo il quadro di incertezze che abbiamo davanti”. 

BOZZA DECRETO

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur