“Diplomifici”, il Ministro Valditara avvierà un’indagine ispettiva e annuncia il concorso per 146 nuovi ispettori

WhatsApp
Telegram

Sul fenomeno diplomifici il Ministero dell’Istruzione e del Merito avvierà una indagine ispettiva. Lo comunica il dicastero di Viale Trastevere tramite una nota diffusa nella giornata del 29 luglio.

L’intervento ministeriale avviene a seguito di un’indagine della rivista Tuttoscuola che tocca proprio l’argomento.

Nel frattempo, fa sapere il Ministero, sarà bandito a breve un concorso per il reclutamento di 146 ispettori che porterà a saturare l’organico attuale (190 Posti). Sotto il profilo normativo, verranno valutati alcuni correttivi che diano più strumenti in sede ispettiva per verificare la sussistenza dei requisiti per la parità. Si sta anche lavorando per inserire nella legge di Bilancio risorse idonee per incrementare ulteriormente l’organico dei dirigenti tecnici.

La nota di Viale Trastevere ricorda inoltre che nel piano semplificazioni del Ministero è presente una apposita misura dedicata alle scuole paritarie. Si tratta di un progetto che ridisegna e digitalizza la procedura di riconoscimento della parità, rafforzando i controlli anche in itinere, a sostegno delle attività ispettive. Questa misura punta, fra l’altro, a ridurre le distorsioni dei “diplomifici”, espungendoli dalle scuole riconosciute.

Infine, si rammenta che è stato anche previsto un ulteriore provvedimento per velocizzare l’erogazione dei contributi statali alle scuole paritarie di qualità, molte delle quali sono in costante affanno e rischiano la chiusura a causa dei gravi ritardi oggi esistenti. Queste scuole, in una logica di sussidiarietà orizzontale, svolgono un ruolo di grande aiuto al Paese, soprattutto per quanto riguarda l’infanzia e la primaria.

WhatsApp
Telegram

EUROSOFIA: Progressione dei Facenti Funzione DSGA all’area dei Funzionari ed Elevate Qualificazioni