Diplomati magistrali in ruolo e inseriti anche in GM: chiediamo di non essere licenziati

WhatsApp
Telegram
Preside lascia la scuola

Inviato da Serena Trofa – Buongiorno, vi scrivo a nome mio e del gruppo di colleghe nella stessa situazione, ossia attualmente in ruolo con clausola rescissoria ed al contempo inserite nelle GM del Concorso a Cattedra 2016 nelle nostre rispettive regioni.

A settembre 2016 siamo entrate di ruolo con riserva (nella scuola primaria,infanzia o sostegno) grazie a una sentenza cautelare del Cds che ci inseriva in GAE. Abbiamo superato l’anno di prova. Come sapete, la recente sentenza dell’Adunanza Plenaria prevede, nel momento in cui verrà emessa sentenza di merito, la rescissione dei nostri contratti. Tuttavia, la nostra richiesta e la nostra speranza è quella di rimanere nelle nostre aule, con i nostri alunni… Considerato che

– abbiamo comunque diritto all’assunzione a tempo indeterminato in virtù della vincita del Concorso;
– i posti messi a bando per il Concorso nulla hanno a che fare con il contingente delle GAE, quindi se rimanessimo dove siamo non danneggeremmo chi sta davanti a noi in GM, ma anzi favoriremmo chi è dietro di noi;
– per legge le GM hanno precedenza sulle GAE;
– in molte regioni nelle GAE (scuola primaria, infanzia o sostegno) sono inseriti soltanto ricorrenti con riserva, che quindi verranno depennati. Informazione verificabile consultando i siti dei vari AT.

Auspichiamo pertanto che il Ministero e i responsabili locali possano trovare una soluzione che tuteli sia noi sia, soprattutto, la continuità didattica dei nostri alunni.
Ci stiamo muovendo su vari fronti, social network compresi. A tal proposito il dott. Bruschi, interpellato sulla questione da una collega, si è così espresso: “Per me, in questi casi, una soluzione si può trovare… Perchè, visto comunque il diritto al turno di nomina (se c’è…) e vista la precedenza del Concorso sulle GAE, non è contrario ai principi il confermare su posto già ricoperto, avvalendosi del criterio della continuità. Ovviamente, non spetta a me disporre una soluzione del genere. Ma reitero la proposta, che avevo già fatto, con episodici successi in qualche regione, per i TFA/Pas riserva entrati poi per concorso”.

Grazie per l’attenzione e auguri di Buon Anno.
Maestre Serena Trofa, Simona Postiglioni
e tutto il Gruppo docenti in ruolo con riserva e inserite in GM

WhatsApp
Telegram

Diventa docente di sostegno, bando a breve: corso di preparazione, con simulatore per la preselettiva. 100 euro